Categoria: Press

Giustizia per Taranto su media e quotidiani

L’Avvenire: “Sindacati e ambientalisti restano divisi”

L’Avvenire: “Sindacati e ambientalisti restano divisi”

da L’Avvenire dell’8 agosto 2018, articolo di MarinaLuzzi Intervista a Luca Contrario Taranto attende di sapere il proprio destino, nelle lunghe giornate d’agosto, nel caldo afoso che fa attaccare i vestiti alla pelle e che affligge i pensieri. «In acciaieria ci sono 1.500 gradi, sembra di impazzire a lavorare in questo periodo, con questa pressione…

Di Staff 8 agosto 2018 Non attivi

ExtraMagazine: “Noi cittadini salveremo la città”

ExtraMagazine: “Noi cittadini salveremo la città”

da ExtraMagazine del 3 agosto 2018, Pubblicato da: Federica Petruzzi* – a cura di Agata Battista L’appassionato racconto di chi ama la propria città e combatte per una migliore qualità di vita. Oltre sessanta associazioni al tavolo convocato per spiegare quali sono gli impegni ulteriori che Arcelor Mittal, la società che si è aggiudicata l’Ilva dopo una…

Di Staff 3 agosto 2018 Non attivi

La Gazzetta del Mezzogiorno, attivisti incontrano Sindaco e sindacati

La Gazzetta del Mezzogiorno, attivisti incontrano Sindaco e sindacati

La Gazzetta del Mezzogiorno riporta dell’incontro fra una delegazione di attivisti che si rivedono nel programma di riconversione chiamato “Piano Taranto” ed il Sindaco Melucci. Quest’ultimo aveva convocato i sindacati, ma gli attivisti sono riusciti a prendere parte all’incontro riportando nell’aula consiliare la voce della città che chiede la chiusura della fabbrica, la salvaguardia dei…

Di Staff 27 giugno 2018 Non attivi

Le associazioni di Piano Taranto replicano alle strumentalizzazioni del Sindaco: “si chiama protesta, non violenza”

Le associazioni di Piano Taranto replicano alle strumentalizzazioni del Sindaco: “si chiama protesta, non violenza”

Abbiamo deciso di rispondere alle dichiarazioni rilasciate dal Sindaco e da buona parte della politica locale che, strumentalmente, hanno voluto mischiare le carte su quanto accaduto lo scorso 17 Maggio, definendo violenza la nostra rabbia e la nostra esasperazione. Quella che hanno chiamato “aggressione” in democrazia si chiama “protesta”. Le parole forti che possono seguire…

Di Staff 20 maggio 2018 Non attivi