Categoria: Video

Vide prodotti o inerenti Giustizia per Taranto

Chi controlla e verifica ILVA?

Chi controlla e verifica ILVA?

Questa mattina a palazzo di Città si è tenuta la conferenza stampa di diverse associazioni fra quelle cheparteciparono alla costruzione del programma di riconversione “Piano Taranto”. A seguire gli argomenti portati all’attenzione dell’opinone pubblica. Rispetto alla questione Ilva si rinvengono e pongono in evidenza ulteriori circostanze quanto meno opinabili che qui riassumiamo: 1. QUESTIONE LO…

Di Staff 10 agosto 2018 Non attivi

Nuovo incontro al Mi.S.E. per il piano ambientale di Mittal, le associazioni tornano a Roma per difendere la città

Nuovo incontro al Mi.S.E. per il piano ambientale di Mittal, le associazioni tornano a Roma per difendere la città

Nuova giornata di convocazione a Roma per le associazioni del territorio. Con esse presenti Sindaci e presidenti delle Regioni coinvolte, sindacati e Mittal. Tante le voci levatesi contro la presenza delle associazioni che da anni si battono per la riconversione economica e sociale di Taranto. Su tutti il Sindaco di Taranto, che probabilmente ha compreso…

Di Staff 30 luglio 2018 Non attivi

Le nostre proposte al convegno “Apulian Life-style”

Le nostre proposte al convegno “Apulian Life-style”

Giustizia per Taranto, assieme alle associazioni, i movimenti ed i gruppi che si riconoscono nel piano di riconversione denominato “Piano Taranto“, ha partecipato all’Apulian Life-style, un grosso convegno tenutosi presso la sede universitaria dell’ex convento di San Francesco, in Città Vecchia. Abbiamo rappresentato le nostre proposte nell’ambito dei temi trattati, ossia i corretti stili di…

Di Staff 10 giugno 2018 Non attivi

Ennesima morte in Ilva, associazioni e movimenti sotto alla Prefettura: “basta morire per la fabbrica”

Ennesima morte in Ilva, associazioni e movimenti sotto alla Prefettura: “basta morire per la fabbrica”

Ennesimo morto in Ilva, l’ottavo operaio deceduto su un impianto posto sotto sequestro dalla Magistratura, ma in funzione a causa degli ignobili decreti salva-Ilva legiferati dal Governo. Ennesima famiglia che piange un suo caro, figli che non riabbracceranno il proprio padre. La comunità tarantina, ancora una volta scossa e calpestata, ha messo in atto un…

Di Staff 17 maggio 2018 Non attivi