Le norme sull’immunità penale salvano Ilva da nuovi guai giudiziari, ma solo fino a settembre 2019

I procedimenti penali aperti dalla Procura di Taranto prima del settembre 2019 sono stati, gioco forza, archiviati dal giudice per le indagini preliminari Ruberto. Questo è il frutto della norma sull’immunità penale voluta dai Governi con le leggi salva-Ilva che ha consentito ai nuovi gestori del siderurgico di inquinare impunemente. Ciò, però, non sarà possibile per i reati commessi dopo tale periodo per cui, per quanto la soluzione ai problemi della fabbrica non potrà evidentemente essere trovata unicamente dalla Magistratura, le denunce e gli esposti potranno ora avere i loro effetti. Sarà un’altra delle strade che continueremo a perseguire per ottenere dignità e giustizia per il nostro territorio.

Qui l’articolo a riguardo de La Gazzetta del Mezzogiorno:

https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/taranto/1259593/emissioni-dallilva-il-giudice-archivia-tutte-le-inchieste-coperte-dallimmunita.html?fbclid=IwAR3FckF1VlKsnp9mq-BKThWvBnXXpqo9M4H7VprSDHdV9qgd0N0V-cRXwaY

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: