Diario di una città dimenticata

Era il 6 settembre del 2018 quando il Governo firmava, “entusiasta”, l’accordo con ArcelorMittal. L’allora Ministro per lo Sviluppo Economico,

Leggi tutto

Dopo il lungo silenzio, Di Maio torna a Taranto… ma è campagna elettorale

Dopo quasi un anno di ipocrisia, tradimenti, bugie e latitanza, il 24 aprile il vicepresidente del consiglio Luigi Di Maio

Leggi tutto

Tutto quello che i 5Stelle non fanno per Taranto

C’è un onorevole, parlamentare tarantino, che pare abbia avuto il coraggio di dire che “la città è sotto scacco degli

Leggi tutto

Di Maio “arrabbiato” con chi pensa che per Taranto non si sia fatto nulla: la risposta delle associazioni

Apprendiamo dalla stampa che il vicepremier Di Maio è “un po’ arrabbiato” perché i tarantini ritengono che su Ilva non

Leggi tutto

A Bari per incontrare Di Maio, ma il summit resta blindato

Una delegazione delle associazioni, dei movimenti e dei cittadini che hanno redatto il “Piano Taranto” si è recata a questa

Leggi tutto

Le bugie del Ministro Di Maio sulla questione Ilva

Ministro Di Maio, la questione Ilva era e resta una questione POLITICA, benché Lei l’abbia volutamente condotta su un piano

Leggi tutto

Pressing delle associazioni su Di Maio: annulli il contratto

Il servizio del TG3 sulle istanze avanzate al Governo sulla questione Ilva.

Leggi tutto

Il Quotidiano sul secondo incontro della associazioni al Mi.S.E.

dav Leggi tutto

Nuovo incontro al MiSE, associazioni e movimenti a Roma per difendere la città

Lunedì 30 luglio una delegazione di Giustizia per Taranto e di associazioni e movimenti del territorio è stata nuovamente invitata

Leggi tutto

Chiusura unica soluzione, la conferenza stampa di movimenti e associazioni

Questa mattina diverse associazioni e movimenti della città hanno organizzato una conferenza stampa in piazza Masaccio per ribadire le ragioni

Leggi tutto

Associazioni al MiSE illustrano tutte le ragioni della chiusura del siderurgico

Associazioni e movimenti tarantini sono stati ricevuti al Ministero dello Sviluppo Economico dal Ministro Di Maio. Sono state rappresentate tutte le evidenze sanitarie,ambientali, sociali ed economiche che rendono la chiusura dell’Ilva necessaria e conveniente rispetto al suo salvataggio. Di seguito il comunicato unitario prodotto dalla delegazione tarantina al MiSE.

Leggi tutto