Primo appuntamento di “Alternative estate”, con uno sguardo rivolto al Golfo

Primo appuntamento di “alTERNAtive Estate”: Lo sguardo sul Golfo, un’escursione guidata immersi nella splendida natura dell’oasi WWF Monte Sant’Elia. Dopo il raduno in sede ci si è recati insieme all’Oasi, nelle Murgie di Sud-Est in agro di Massafra, a 450 mt sul livello del mare. Monte Sant’Elia è il promontorio più vicino alla città, domina tutta la piana di Taranto e permette, nelle giornate terse, di godere della vista di tutto il Golfo di Taranto fino ai monti calabresi. Per la sua posizione e grazie alla tutela da parte dei volontari del WWF Trulli e Gravine, l’Oasi rappresenta uno scrigno di biodiversità nonché un luogo storicamente predisposto all’ospitalità e all’accoglienza.

Dopo un breve briefing, abbiamo visitato l’Oasi seguendo uno dei suoi tanti sentieri, accompagnati da alcuni volontari del WWF “Trulli e Gravine”, soffermandoci sull’aspetto naturalistico ed imparando a riconoscere le diverse specie di piante, arbusti e querce presenti. Abbiamo osservato le tracce lasciate dal passaggio degli animali e fatto birdwatching e birdlistening. Abbiamo attraversato tratti a macchia mediterranea per passare in bosco a prevalenza di lecci che ci ha infine aperto la vista allo spettacolo impagabile della meravigliosa vista sul golfo di Taranto.
Un sentiero di 2 km con 50 mt di dislivello, è facile da percorrere (escursione tipo E) per quasi tutta la sua lunghezza con solo due brevi tratti in salita e discesa costituiti da pietraia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: