Menu Chiudi

“La Città vecchia e le sue Anime”

partono i tour alla scoperta dei luoghi del Calendario delle bellezze tarantine

Diamo avvio alla serie di uscite a carattere storico-naturalistico che si svolgeranno durante tutto l’anno, strettamente connesse al Calendario delle bellezze sentimentali tarantine 2020 “Non si vede bene che col cuore”.
Il calendario, realizzato da Giustizia per Taranto, è stato frutto di un contest fotografico molto partecipato dedicato alla riscoperta delle bellezze nascoste, o non sufficientemente valorizzate.

Le uscite daranno forma e concretezza alle emozioni che le fotografie evocano, portandoci alla riscoperta del nostro patrimonio artistico, culturale e paesaggistico, condividendo bellezza e senso di comunità.
La prima uscita, connessa con gli scatti di GENNAIO e FEBBRAIO; è dedicata alla Città Vecchia e ad alcune delle persone che, attraverso le loro antiche maestranze e/o passioni, ogni giorno la valorizzano e la tutelano, custodendola e proteggendola come i genitori fanno con i propri figli e la propria casa: la Città Vecchia di Taranto è la casa di tutti noi.

Taranto Vecchia rappresenta uno scrigno di storia e archeologia del nostro importante passato di Capitale della Magna Grecia e lo scopriremo attraverso una archeologa e guida turistica della Regione Puglia, Valentina Turco. Insieme a lei tante altre testimonianze entusiaste ed in fermento che ci faranno conoscere il grande patrimonio della città vecchia, ovvero il suo potenziale Umano, attraverso i loro occhi e le loro mani.

Il nostro tour sarà quindi intervallato da descrizioni storico-archeologiche e da racconti dei suoi abitanti.

DETTAGLI DELL’ESCURSIONE

✔ Inizieremo dalla chiesa di SAN DOMENICO, oggetto dello scatto di febbraio, con la sua particolare scalinata;

✔ Ci sposteremo al MUSEO DIOCESANO (MUDI) dove visiteremo la Bottega di San Cataldo con Nicola Sammarco, giovane e talentuoso disegnatore e artista nato e cresciuto in città vecchia;

✔ Passeremo dal Duomo alla PIAZZETTA MONTEOLIVETO attraverso l’arco Paisiello, per un emozionante momento musicale ad opera dell’ass. Tarantinìdion, che da anni riprende con grande soddisfazione le tradizioni tarantine dimenticate, e lì conosceremo un’altra realtà operata dagli abitanti, esempio di ripresa del proprio territorio e delle proprie bellezze;

✔ Passeremo dalla chiesa della MADONNA DELLA SALUTE a quella della MADONNA DELLA SCALA in Via Duomo, dove Nicola Giudetti, in maniera quasi inedita, ci farà entrare nel piccolo Museo del Mare allestito da poco;

✔ Una sbirciatina ed un saluto alla Sig.ra Giovanna, intenta a fare le orecchiette nella sua “CHIANCAREDDE EXPERIENCE” promossa da “Taranto Turistica”, ed infine concluderemo la mattinata alla “Marina” (oggetto dello scatto di gennaio del Calendario 2020),

✔ Un ultimo meraviglioso ed interessante incontro dedicato alla vera vocazione tarantina: il MARE, la mitilicoltura, la pesca e la tradizionale costruzione delle Nasse.

Vi aspettiamo!

🟢 INFO E PRENOTAZIONI 🟢

🕘 L’appuntamento è in Piazza Fontana alle ore 9 di Domenica 2 febbraio.

👨‍👩‍👧‍👦 La partecipazione prevede un contributo volontario minimo di 5 euro; i bambini fino a 10 anni saranno nostri graditi ospiti.

📞 I posti sono limitati per cui la PRENOTAZIONE è OBBLIGATORIA chiamare Antonio 331 3235844, o Laura 340 3449684 (ore pasti)

Please follow and like us:
error

Articoli correlati