Rimandata a mercoledì la decisione sul siderurgico

Abbiamo notizia che è terminata la riunione tra sindacati ed azienda, convocata a seguito della emanazione del DPCM del 22 marzo finalizzato a contrastare la diffusione del Coronavirus. La riunione è terminata senza un accordo definito e con un rinvio a mercoledì. La richiesta unitaria dei sindacati alla azienda ed al Prefetto è quella del fermo della produzione con lo stabilimento messo in regime di comandata.
Richiesta che, come Associazione, supportiamo e, come spiegato ieri, riteniamo in linea con le finalità del DPCM.
Per questo chiediamo che la città tutta, dalle Istituzioni alle forze politiche ed associative, faccia sentire la propria voce al Prefetto. Fermare la produzione!
Non è possibile tollerare che tale potenziale focolaio di contagio possa rappresentare un ulteriore rischio per la salute dei lavoratori e della città!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: