Parte martedì “Cine-Vairus”, rassegna di cinema da casa

CINE-VAIRUS ?
Rassegna di cinema da casa (cine…laveraddiscere!)

In queste giornate di clausura doverosa e responsabile, Giustizia per Taranto propone la visione condivisa di un film, cui potranno seguirne altri da scegliere insieme.
Un cine…ma da casa per continuare a sentirci comunità, uno dei valori riscoperti con l’attuale emergenza.

I film proposti sono ricavati dal palinsesto dei canali in chiaro, in modo da agevolare la più completa accessibilità per tutti, evitando tv a pagamento e streaming.

Partiamo martedì 7 aprile, alle 21,10, con la visione de “La classe operaia va in paradiso”, un classico del cinema italiano, in onda sul canale del digitale terrestre Cine34 (canale 34).

Fra svago e riflessione, in questo stesso evento ci daremo modo di commentare insieme e decidere i prossimi titoli attorno ai quali ritrovarci!

* * * * * * * * * * * * * * * * * *

? SCHEDA DEL FILM ?
Anno: 1971, durata: 112 minuti, genere: drammatico
Regia: Elio Petri
Attori (fra gli altri): Gian Maria Volonté (Lulù), Mariangela Melato (Lidia)

? TRAMA ?
Ludovico, detto Lulù, è un operaio stakanovista amato dai padroni e odiato dai colleghi. Ma un giorno perde un dito in un incidente sul lavoro e la sua visione cambia completamente.

Alla sua uscita nelle sale cinematografiche nel 1971, La classe operaia va in paradiso, riuscì nella difficile impresa di mettere d’accordo gli opposti. Industriali, sindacalisti, studenti e giovani intellettuali, nonché alcuni dei critici cinematografici più impegnati dell’epoca, si ritrovarono raccolti in uno strano fronte comune.
Nato per rappresentare le ragioni del mondo proprio della classe operaia il film innescò un duro dibattito all’interno della sinistra italiana, mettendone radicalmente in discussione, nel periodo turbolento dei primi anni di piombo, l’identità ideologica e l’effettiva capacità di rappresentanza del proletariato.
Una pellicola ancora attuale, per provare a riflettere sulla recente storia del nostro Paese, con le sue spinte utopiche e i suoi successivi bruschi risvegli.

? TRAILER
https://www.youtube.com/watch?v=o8vubp50wL0

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: