Nuovo infortunio all’altoforno 2 appena riavviato

Neanche il tempo di ripartire, che abbiamo il primo infortunio in AFO/2 (per fortuna, senza gravi conseguenze). Poche ore fa, infatti, in seguito al cedimento di una lamiera durante una attività di controllo presso AFO/2, un lavoratore è precipitato in una botola dall’altezza di oltre due metri! Inutile dire che, solo per pura casualità, non ci sono state conseguenze più gravi e che appare evidente lo stato disastroso degli impianti. Quella fabbrica va chiusa!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: