Ambiente svenduto: le richieste di condanna da parte dell’accusa

Siamo in presidio all’esterno delle Scuole CEMM della Marina Militare, nella cui aula magna è in corso il processo Ambiente Svenduto. Terminate le requisitorie dei PM dell’accusa, ecco le principali richieste di condanna per gli imputati:
Nicola Riva 25 anni
Fabio Riva 28 anni
l’ex direttore dello stabilimento, Luigi Capogrosso 28 anni
l’ex responsabile delle relazioni istituzionali Girolamo Archinà 28 anni
l’ex responsabile delle relazioni istituzionali Ing. Buffo 20 anni
l’avvocato del gruppo Riva Franco Perli 7 anni
Nichi Vendola 5 anni
l’ex presidente della Provincia Gianni Florido 4 anni
l’ex assessore provinciale all’Ambiente Michele Conserva 4 anni
I capireparto 17 anni
l’ex Prefetto di Milano Bruno Ferrante 17 anni
il prof. Liberti 17 anni
Attenzione: chiesta anche la CONFISCA DEGLI IMPIANTI ILVA!

Oggi più che mai, chiediamo vengano date pene esemplari per chi ha fatto profitto sulla pelle dei cittadini, affinché Taranto sia da monito per tutta l’Italia e soprattutto per chi ci governa, su come non si debba restare impuniti! Inquinare equivale ad uccidere!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: