Interventi per la mobilità a bassissimo costo

In questi ultimi anni è sempre più crescente il desiderio di muoversi in bicicletta, di lasciare a casa l’auto e

Leggi tutto

Promuovere l’uso della bici per fare la spesa: l’esperienza tedesca

Andare a fare la spesa, o in generale a fare compere o shopping, è una di quelle azioni che (quasi)

Leggi tutto

Golfo di Taranto “Santuario dei cetacei”

Le evidenze emerse grazie alle ricerche effettuate dalla Jonian Dolphin Conservation circa la presenza di delfini e cetacei stanziali nel Golfo Di Taranto, impongono di valutare l’istituzione di un “Santuario dei Cetacei” nel Golfo di Taranto”. Ciò consentirebbe di sostenere programmi di ricerca scientifica, campagne di sensibilizzazione, inibire progetti che impattino sulla vita dei mammiferi (attività estrattive e di circospezione dei fondali), avere norme più stringenti riguardo alla pesca indiscriminata e soprattutto all’inquinamento dei mari.

Leggi tutto

Regolamento comunale per la gestione dei beni comuni

Il Comune dovrebbe dotarsi di un regolamento per la gestione condivisa dei beni comuni. Questi possono essere spazi pubblici, come giardini e piazze, ma anche immobili comunali che vengono gestiti, nell’interesse generale e non privatistico, da gruppi informali di abitanti mediante patti di collaborazione col Comune. Con questi patti Comune e abitanti si accordano su tempi, strumenti e modalità in nome del principio della sussidiarietà orizzontale.

Leggi tutto

App per la ricerca di parcheggio

Attraverso l’ultimo rilascio delle mappe di Google, sarà possibile sapere se sono presenti posti auto liberi nell’area presso la quale ci si sta dirigendo. Il Comune potrebbe sviluppare, in accordo con la stessa Google, e col gestore di servizi di parcheggio Amat, l’implementazione dell’applicazione MyCicero per conoscere quanti posti auto sono disponibili ed in che punto sono situati.

Leggi tutto

Progetto idrovie di Taranto

Attori istituzionali: Amat e Comune di Taranto. Il pontile Rota, la vecchia banchina in cemento collocata sotto al lungomare di

Leggi tutto

Co-uso delle isole Cheradi

Attori istituzionali: Marina Militare, Comune di Taranto. In ragione del proficuo rapporto instauratosi con la Marina Militare riguardo alla cessione

Leggi tutto

Ripristino antiche bàsole in Città vecchia

Il ripristino delle antiche bàsole restituirebbe all’Isola la sua storia e il suo fascino originale caratterizzandone ulteriormente l’aspetto. Molte di quelle rimosse negli anni passati (specie da piazza Fontana) sono a tutt’oggi accatastate presso i depositi Amiu (ex macello ai Tamburi), altre sono ancora presenti sotto il manto stradale (piazza Castello, via Duomo, scesa Vasto, ecc). Potrebbe essere un’opera finanziata con fondi comunitari e regionali.

Leggi tutto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: