Le associazioni incontrano il sindaco per programmare azioni di protesta

Oggi pomeriggio, assieme a diverse realtà del territorio, avremo un incontro col Sindaco di Taranto. Vi partecipiamo perché convinti che, a pochi giorni dall’ennesima condanna che il Governo sta calando su Taranto, l’unico modo per provare a fermare il nuovo accordo con #Mittal sia quello di creare un fronte comune fra città e istituzioni locali in grado di generare azioni importanti e degne di attirare l’attenzione di Roma. Lo ribadiamo: in questo momento l’obiettivo principale è metterci tutti di traverso per bloccare il piano del Governo e pretendere la chiusura delle fonti inquinanti. Nei giorni a seguire il Sindaco incontrerà anche parti sociali e produttive per creare questo fronte di dissenso. Per noi può essere la strada più efficace per la causa, ma se questa non risulterà percorribile, o lo sarà senza le necessarie fermezza e chiarezza, la percorreremo comunque, al fianco di chi vorrà esserci.Il momento è delicatissimo, il momento è ora!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: