Stasera a Le Iene il caso del lavoratore licenziato. Intanto il Governo si piega alle pressioni di ArcelorMittal

Questa sera la trasmissione Le Iene dedicherà un servizio sulla questione del lavoratore licenziato da ArcelorMittal per aver condiviso un post in cui invitava a vedere la fiction “Svegliati amore mio”. La troupe di Italia 1 ha fatto un blitz a Taranto, due notti fa, proiettando le immagini della fiction e le interviste a riguardo dei suoi protagonisti sulla facciata della Direzione dello stabilimento ArcelorMittal.Dietro questo gesto clamoroso di ArcelorMittal c’è non solo l’arrogante intimidazione dei propri dipendenti, ma anche la chiara volontà di mettere pressione al Governo affinché entri presto nella compagine societaria. Taranto e la sua comunità, dunque, continuano ad essere ostaggio di questo maledetto stabilimento e, non a caso, già oggi il Governo ha fatto sapere che sta accelerando la procedura di insediamento in Am InvestCo attraverso la sua partecipata Invitalia e si fa il nome di Franco Bernabè – ex Eni e Telecom – per la presidenza.

E’ per tutto questo che domani saremo presenti in delegazione allo sciopero promosso da USB. Per dire basta a questi insopportabili giochi a danno del territorio e spingere affinché tutto questo finisca una volta per tutte.

Qui il servizio andato in onda il13 aprile

https://www.iene.mediaset.it/video/arcelormittal-caso-dipendente-licenziato-per-un-post-fiction_1031943.shtml

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: