Mozione di Fratelli d’Italia per ripristinare lo scudo penale e reiterare il ciclo integrale a Taranto

Si discuterà domani, al Senato, la mozione presentata da Fratelli d’italia per la creazione di un piano strategico per la siderurgia.

Già il suo contenuto lascia sbigottiti ma, incredibilmente, Fratelli d’italia chiede che venga ripristinato lo scudo penale all’ex Ilva di Taranto!
Secondo la mozione, lo scudo penale è necessario per evitare che le gravissime responsabilità del passato ricadano su chi, invece, si impegna per la salvaguardia della salute e dell’ambiente !?!
E non solo, perché nella mozione si ipotizza un piano complessivo per la siderurgia italiana che metta in equilibrio la produzione a ciclo integrale con quella elettrica. Si sottintende, cioè, che in altri siti si debba produrre con forni elettrici, mentre a Taranto va confermata la produzione inquinante a ciclo integrale!

Insomma, a distanza di anni, e nonostante la Corte europea dei diritti umani abbia, di fatto, “imposto” all’Italia di eliminarlo, Fratelli d’Italia tira fuori, dal suo fantastico cilindro, una nuova richiesta di immunità penale e la reiterazione dei drammi sanitari a danno della nostra comunità…

Una richiesta che, soprattutto alla luce della gestione scellerata degli impianti da parte di Mittal, appare un’ulteriore grave offesa per il nostro territorio.
Vergogna!

Qui il link della mozione in Senato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: